Discriminare per età sul posto di lavoro: perché non conviene

Il bias per età sui luoghi di lavoro ha caratteristiche particolari: non soltanto è “visibile” e non è possibile tenerlo nascosto, ma nell’arco di una normale vita lavorativa ci troveremo tutti ai due lati opposti dello “spettro” di questa particolare discriminazione. “Non fa per te, sei troppo giovane/vecchio”. Recentemente ho svolto un intervento in una … Leggi tutto Discriminare per età sul posto di lavoro: perché non conviene

La sottile differenza tra la motivazione al lavoro ed un calcio in quel posto

Come rendere motivati, proattivi, engaged i propri collaboratori? Capita piuttosto di frequente di trattare in aula questo tema, e altrettanto di frequente  si ripete la stessa scena… Non appena introdotto l’argomento, qualche partecipante è solito commentare “Io lo so, è facile… basta dare dei bei premi sostanziosi!”. Attenzione, sono diffuse anche le opzioni di risposta … Leggi tutto La sottile differenza tra la motivazione al lavoro ed un calcio in quel posto

I robot non ci ruberanno il lavoro… semmai lo trasformeranno

L'indagine di Manpower Group Skills Revolution 2.0 sostiene una tesi molto interessante: negli anni a venire, fortemente improntati al "4.0", i "robot" porteranno un complessivo aumento dei posti di lavoro disponibili per gli umani. Ma sicuramente saranno lavori diversi da quelli a cui siamo abituati. Con una premessa del genere, il collegamento è immediato all'intervento … Leggi tutto I robot non ci ruberanno il lavoro… semmai lo trasformeranno

Selezionatore “classico” Vs Recruiter “tecnologico”… deve essere per forza una “civil war”?

Il mercato del lavoro sicuramente è cambiato, e per chi si occupa professionalmente di selezione del personale e recruitment il mutamento forse più importante è la variazione dalla necessità di trovare i candidati migliori al tentativo di attrarli (Talent Attraction). O quanto meno di scovarli con precisione ed efficienza, riducendo i costi ed i tempi necessari per … Leggi tutto Selezionatore “classico” Vs Recruiter “tecnologico”… deve essere per forza una “civil war”?